top of page
LOGO%20ODERSTRASSE_edited.png

Oderstrasse è un'associazione culturale, nata a Milano nel 2019, su iniziativa di Marco Ciccullo, Cornelia Miceli ed Enrico Ravano. Ci occupiamo della creazione di spettacoli teatrali e performance. I nostri lavori nascono dal desiderio di interrogarci sulle ambiguità e le contraddizioni del presente.

La ricerca artistica si sviluppa grazie ad un gruppo di persone che agisce in uno spazio come comunità. La scena è una macchina che può funzionare solo se tutti gli ingranaggi si incastrano e lavorano bene tra di loro. Ognuno può diventare in un certo momento corifeo, o può cercare di ribellarsi al gruppo, ma poi ne viene riassorbito. Non è un gruppo di individui che va a formare un coro, ma è un coro che lavorando collettivamente, valorizza i suoi individui. Crediamo che questa modalità corale abbia a che fare con le logiche che regolano la nostra società: individuo e gruppo sono due forze in equilibrio precario.

Nell'ottobre 2019, Oderstrasse debutta con il suo primo spettacolo dal titolo U!, presso il Teatro Libero di Milano, per la regia di Marco Ciccullo e Cornelia Miceli. Il lavoro è liberamente ispirato a Gli Uccelli di Aristofane.

 

Nel 2020, la compagnia è impegnata nell'allestimento di un nuovo spettacolo dal titolo Victor&Frankenstein, ispirato al celebre romanzo di Mary Shelley, sempre per la regia di Marco Ciccullo e Cornelia Miceli.  Lo spettacolo è stato realizzato in co-produzione con il Centro Asteria di Milano e vede il suo debutto nel giugno 2021.

Nel gennaio 2022, Oderstrasse partecipa alla realizzazione del progetto Memoriosi, prodotto dalla Fondazione Gariwo, in collaborazione con il Centro Asteria, con la cura di Massimiliano Speziani.

Approfondimenti:

bottom of page